Insidia e trabocchetto: liquidati € 45.149,00 per una I.P. del 12%. Il condominio è custode delle scale condominiali ed è responsabile, ex art. 2051 c.c., per la caduta dalle scale a causa della presenza di olio sui gradini, sostanza non visibile anche a causa della scarsa illuminazione. E’ ammissibile e fondata la domanda formulata dal…

Responsabilità dell’ortopedico e del fisiatra: liquidati € 30.300,00 per una I.P. iatrogena differenziale dell’8% con personalizzazione del risarcimento. Paziente affetta da frattura di tibia sinistra sottoposta ad intervento chirurgico di riduzione e osteosintesi con tre viti interframmentarie. E’ responsabile l’ortopedico per aver rimosso anzitempo l’apparecchio gessato. E’ responsabile il fisiatra per aver praticato la fisioterapia…

Danni al trasportato: liquidati € 44.754,45 per una I.P. del 12%; liquidato il danno patrimoniale all’avvocato. Art. 141 Codice delle assicurazioni: tutela rafforzata per il trasportato. Leggi sentenza

Responsabilità dell’ortopedico: liquidati € 15.058,24 per una I.P. iatrogena del 6% con personalizzazione del risarcimento. Paziente affetto da coxoartrosi bilaterale sottoposto ad intervento chirurgico di protesizzazione dell’anca sinistra. E’ responsabile l’ortopedico per erroneo posizionamento della coppa acetabolare della protesi che ha provocato la sua precoce mobilizzazione. Leggi sentenza

Responsabilità della struttura ospedaliera: liquidati € 174.238,96 per una I.P. iatrogena differenziale del 20% con personalizzazione del risarcimento. La natura della responsabilità del medico dipendente o collaboratore della struttura sanitaria, pubblica o privata, non è cambiata dopo il decreto Balduzzi in quanto è sempre contrattuale anche se fondata sul contatto sociale. Paziente affetto da frattura…

Responsabilità della struttura ospedaliera: liquidati € 208.323,45 al figlio della vittima. Paziente affetto da addome acuto. La natura della responsabilità del medico dipendente o collaboratore della struttura sanitaria, pubblica o privata, non è cambiata dopo il decreto Balduzzi in quanto è sempre contrattuale anche se fondata sul contatto sociale. E’ responsabile la struttura ospedaliera per…

Assicurazione e furto di veicolo: la Corte di Appello, accogliendo i motivi di gravame del danneggiato, ha affermato che: – il debito dell’impresa di assicurazione è debito di valore; – l’impresa di assicurazione è tenuta a risarcire l’assicurato-danneggiato del valore del veicolo maggiorato di interessi e maggior danno ex art. 1224 c.c. Leggi sentenza

Proprietà e condominio: vendita in blocco, diritto di prelazione legale o convenzionale e simulazione. Il Tribunale, in merito alla vendita in blocco, ha affermato che nell’ipotesi in cui con un unico atto o con più atti collegati siano venduti ad uno stesso soggetto una pluralità di unità immobiliari – tra cui anche quella oggetto di…

Legge Pinto e durata irragionevole del processo: liquidati € 1.500,00. La Corte di Appello, accogliendo l’opposizione del danneggiato che aveva visto respingere il suo ricorso, ha affermato che il termine semestrale di decadenza per la proposizione del ricorso ha natura processuale e pertanto è soggetto alla sospensione feriale dei termini processuali. Leggi decreto

Sinistro mortale: liquidati € 461.627,13 al padre e alla germana della vittima, importo poi ridotto per il concorso colposo della vittima. E’ corresponsabile il conducente del veicolo favorito che impegna l’incrocio ad una velocità tra i 40 ed i 48 Km/h ove vige il limite di velocità di 30 Km/h. Leggi sentenza

© 2015-2018 Studio legale Liguori & Liguori | P.IVA 08818721212

logo-footer

Seguici: