Sinistro stradale: liquidati € 15.773,50, di cui € 14.882,71 per una I.P. del 6% con personalizzazione del risarcimento ed € 890,79 per danno al motoveicolo. E’ responsabile il conducente del veicolo che opera manovra di sorpasso a sinistra di altro veicolo che lo precede nella marcia, invade la semicarreggiata opposta ed investe il veicolo che…

Sinistro stradale: liquidati € 26.027,88 per una I.P. del 5% e danni al veicolo. La Corte di Appello accoglie i motivi di appello del leso e liquida: – il tributo IVA sull’importo liquidato per il danno al veicolo anche se le riparazioni dello stesso non sono state eseguite; – la rivalutazione monetaria del danno patrimoniale;…

Sinistro mortale: liquidati € 368.570,32 alla moglie della vittima. Liquidati: – il danno non patrimoniale da perdita del rapporto parentale; – il danno non patrimoniale iure hereditario; – il danno emergente; – la parcella stragiudiziale del difensore. Leggi sentenza

Proprietà e condominio: liquidati € 29.489,48 per danni da lavori straordinari all’immobile. E’ responsabile la ditta appaltatrice dei lavori straordinari per i danni causati all’immobile sottostante. Liquidati: – il danno alle opere murarie, al solaio e all’impianto elettrico; – il danno da lesione (limitazione) del diritto di proprietà; – le spese di consulenza tecnica di…

Responsabilità medica e sanitaria: liquidati € 80.908,60 per una I.P. iatrogena differenziale del 10% con personalizzazione del risarcimento, importo poi ridotto del 50% per la responsabilità concorrente di altra struttura sanitaria. La Corte di Appello: – accoglie le tesi e l’appello del danneggiato; – liquida al danneggiato il danno non patrimoniale mediante il criterio correttivo…

Sinistro stradale: liquidati € 34.889,07 per una I.P. del 7%. La Corte di Appello accoglie il motivo di appello del leso e liquida € 18.000,00 per il danno emergente futuro denegato dal giudice di primo grado. Leggi sentenza

Sinistro stradale e diritto processuale: liquidati € 255.433,00 per una I.P. del 33%. La Suprema Corte di Cassazione accoglie il ricorso del danneggiato e: – dichiara l’ammissibilità della domanda frazionata per la formazione del giudicato interno sul punto atteso che il giudice di primo grado pur ritenendo che il frazionamento giudiziale è contrario alla regola…

Sinistro stradale: liquidati € 54.801,74 per una I.P. del 12%. La Corte di Appello accoglie il motivo di appello della lesa e rivaluta al tempo della decisione, in base agli indici ISTAT, gli importi liquidati a titolo di danno non patrimoniale sulla base delle Tabelle del Tribunale di Milano del 2011. Leggi sentenza

Legge Pinto e durata irragionevole del processo: liquidati € 7.420,00 per un giudizio svoltosi in due gradi che: – ha avuto una durata complessiva di anni 14, mesi 2 e giorni 16; – ha oltrepassato di anni 9 i termini di cui all’art. 2 della legge 89/2001. Leggi decreto

Responsabilità del chirurgo: liquidati € 202.557,85 per una I.P. iatrogena differenziale del 28% con personalizzazione del risarcimento. Paziente affetta da cisti ovarica endometriosica sinistra sottoposta ad intervento chirurgico di isteroscopia. E’ responsabile il chirurgo per: – non aver eseguito un intervento di resezione dell’intera lesione endometriosica ovarica per via laparoscopica, considerata dalla letteratura specialistica chirurgica…

© 2015-2018 Studio legale Liguori & Liguori | P.IVA 08818721212

logo-footer

Seguici: