Sinistro stradale: liquidati € 95.003,73, di cui € 93.132,19 per una I.P. del 16% con personalizzazione del risarcimento ed € 1.871,54 per danno al motoveicolo.

E’ ammissibile l’intervento volontario adesivo autonomo spiegato da altro soggetto danneggiato nello stesso sinistro in quanto la sua domanda presenta una connessione o collegamento con quella delle altre parti relativa allo stesso oggetto sostanziale, tale da giustificare il simultaneo processo.

E’ inammissibile la domanda di regresso spiegata dall’impresa di assicurazione che si è costituita tardivamente in giudizio.

E’ responsabile il conducente del veicolo che si immette nel flusso della circolazione con manovra di conversione a sinistra per invertire il senso di marcia e non concede la precedenza al motoveicolo favorito.

Liquidati anche le spese di consulenza tecnica di parte redatte ante iudicium.

Leggi sentenza

Write a comment:

You must be logged in to post a comment.

© 2015-2018 Studio legale Liguori & Liguori | P.IVA 08818721212

logo-footer

Seguici: