Responsabilità dell’ortopedico: liquidati € 1.977.392,52, di cui € 1.598.266,52 al macroleso per una I.P. iatrogena differenziale del 50% con personalizzazione del risarcimento ed € 379.126,00 ai genitori.

La Corte di Appello, accogliendo l’appello dei danneggiati, aumenta i precedenti importi liquidati dal giudice di primo grado rispettivamente in € 990.677,77 al macroleso ed € 214.621,48 ai genitori.

Paziente affetto da scoliosi.

E’ responsabile l’ortopedico che nonostante i continui e ripetuti controlli clinici e gli accertamenti strumentali praticati al giovane paziente che confermavano un’evoluzione peggiorativa della scoliosi (angolo di Cobb 50° senza corsetto), che era un chiaro indicatore di allarme (c.detto evento sentinella):
• non ha revisionato o modificato l’intera condotta;
• non ha ricercato le cause del fallimento del trattamento;
• ha tardivamente modificato il trattamento ortesico;
• ha ritardato il trattamento chirurgico.

Leggi sentenza

Write a comment:

You must be logged in to post a comment.

© 2015-2018 Studio legale Liguori & Liguori | P.IVA 08818721212

logo-footer

Seguici: