Sinistro stradale: liquidati € 971.416,34 per una I.P. del 60%, di cui € 829.464,20 al macroleso, € 118.293,44 ai genitori ed € 23.658,70 alla germana, importi poi ridotti del 50% per il concorso colposo della vittima già accertato da un precedente giudicato in ordine all’an debeatur. Il Tribunale accoglie le tesi dei danneggiati e dei…

Tutela del credito: debitore di € 2.250.000,00 vende immobili per sottrarre al creditore la garanzia del credito con la complicità del terzo-acquirente, consapevole del pregiudizio arrecato al creditore. La Suprema Corte di Cassazione accoglie le tesi del creditore e: – rigetta il ricorso del terzo-acquirente; – dichiara inammissibile il motivo di ricorso – fondato sul…

Sinistro stradale: liquidati € 2.677.436,37, di cui € 1.971.456,37 al macroleso per una I.P. dell’87% con personalizzazione massima del risarcimento, € 352.990,00 alla moglie ed € 352.990,00 al figlio. E’ responsabile il conducente del veicolo che opera manovra di conversione a sinistra, invade la semicarreggiata opposta e non concede la precedenza al motoveicolo favorito che…

Sinistro mortale: liquidati € 1.279.527,88, di cui € 714.691,24 ai due genitori ed € 564.836,64 ai tre germani unilaterali della vittima. La cessione del credito di un danneggiato in favore di un altro danneggiato è perfettamente valida ai sensi dell’art. 1260, 1° comma, c.c.. L’omesso utilizzo della cintura di sicurezza da parte del trasportato è…

Sinistro stradale: liquidati € 3.626.636,50, di cui € 3.198.527,06 al macroleso per una I.P. del 91% con personalizzazione del risarcimento, € 215.089,14 al padre ed € 213.020,30 alla madre, importi poi ridotti sia per l’indennità percepita dalla vittima a titolo di accompagnamento, sia per il suo concorso colposo. La Corte di Appello accoglie i motivi…

Responsabilità del chirurgo e morte del paziente: liquidati € 2.152.183,38 in sede di riassunzione dalla Cassazione, di cui € 1.831.645,40 ai cinque figli (€ 366.329,08 cadauno) ed € 320.537,98 ai sette nipoti della vittima (€ 45.791,14 cadauno). Paziente affetta da addome pendulo. E’ responsabile il chirurgo per: – aver sottoposto la paziente a dermolipectomia trasversale…

Sinistro mortale e insidia e trabocchetto: liquidati € 1.351.028,04, di cui € 297.474,06 alla moglie, € 495.790,12 ai due figli, € 495.790,12 ai due genitori ed € 61.973,74 al germano della vittima, importo poi ridotto del 50% per il concorso colposo della vittima. La Corte di Appello accoglie il motivo di appello dei congiunti del…

© 2015-2018 Studio legale Liguori & Liguori | P.IVA 08818721212

logo-footer

Seguici: