Legge Pinto e durata irragionevole del processo: risarcimento del danno di € 7.040,00 per un processo svoltosi in tre gradi e quattro fasi che: – ha avuto una durata complessiva di circa 20 anni; – ha oltrepassato di 14 anni i termini di cui all’art. 2 della legge 89/2001. La Corte di Appello: – accoglie…

Responsabilità medica e sanitaria e morte del paziente: risarcimento del danno di € 31.540,90 agli eredi della vittima per la perdita di chance di sopravvivenza del 30%. Paziente di 89 anni affetta da ischemia acuta arto inferiore destro sottoposta ad un tardivo intervento chirurgico di amputazione subtotale dell’arto inferiore. La Corte di Appello: – accoglie…

Legge Pinto e durata irragionevole del processo: risarcimento del danno di € 13.080,00 per un processo svoltosi in tre gradi e quattro fasi che: – ha avuto una durata complessiva di circa 21 anni; – ha oltrepassato di 17 anni i termini di cui all’art. 2 della legge 89/2001. La Corte di Appello: – accoglie…

Legge Pinto e durata irragionevole del processo: risarcimento del danno di € 8.500,00 per un processo svoltosi in tre gradi e cinque fasi che: – ha avuto una durata complessiva di circa 19 anni; – ha oltrepassato di 11 anni i termini di cui all’art. 2 della legge 89/2001. Leggi decreto

Difesa del medico ed in particolare dei Consulenti del P.M. La Corte di Appello: – rigetta le tesi e l’appello principale del presunto danneggiato (medico che era stato in precedenza imputato in sede penale per omicidio colposo in danno di una paziente); – accoglie le tesi dei Consulenti del P.M. ed il loro appello incidentale;…

Responsabilità della struttura sanitaria e dell’ortopedico: risarcimento del danno di € 63.480,58 per una I.P. iatrogena dell’8%. Paziente affetta da lombosciatalgia e radicolopatia per spondilosi L4 – L5 con iperplasia e sclerosi dei processi articolari, sottoposta ad un non indicato intervento chirurgico di erniectomia e fissazione elastica. Il Tribunale: – accoglie le tesi della danneggiata;…

Responsabilità della struttura sanitaria e dell’ortopedico: risarcimento del danno di € 61.875,88 per una I.P. iatrogena del 10%. Paziente affetta da frattura scomposta pluriframmentaria del trochite e del collo chirurgico dell’omero destro, trattata con inadeguata riduzione incruenta e stabilizzazione di Desault molle. Il Tribunale: – accoglie le tesi della danneggiata; – rigetta le tesi della…

Sinistro stradale: risarcimento del danno di € 311.180,84 per una I.P. del 33%. La Corte di Appello adita in sede di rinvio: – accoglie le tesi del danneggiato; – rigetta le tesi dell’impresa di assicurazione; – ritiene ammissibile la domanda frazionata in virtù del giudicato interno formatosi sulla relativa statuizione del giudice di primo grado,…

Difesa del medico: paziente sottoposto ad intervento chirurgico di setto-rinoplastica funzionale. Il Tribunale: – rigetta le tesi del danneggiato; – accoglie le tesi del chirurgo otorino; – ritiene non applicabile l’art. 7 Legge Gelli-Bianco in quanto norma processuale, come tale non applicabile a controversie instaurate precedentemente alla riforma normativa; – ritiene che in presenza di…

Legge Pinto e durata irragionevole del processo: risarcimento del danno di € 9.120,00 per un processo svoltosi in tre gradi e quattro fasi che: – ha avuto una durata complessiva di circa 22 anni; – ha oltrepassato di 15 anni i termini di cui all’art. 2 della legge 89/2001. Leggi decreto

© 2015-2018 Studio legale Liguori & Liguori | P.IVA 08818721212

logo-footer

Seguici: