Sinistro stradale: risarcimento del danno di € 150.144,26 per una I.P. del 28%. La Corte di Appello: – accoglie le tesi e l’appello del danneggiato che aveva visto rigettare in toto la sua domanda nel giudizio di primo grado; – rigetta le tesi dell’impresa di assicurazione e dei responsabili; – valuta congiuntamente tutti gli elementi…

Sinistro stradale: risarcimento del danno di € 1.123.025,62 per una I.P. del 72% con personalizzazione del risarcimento, importo poi ridotto del 30% per il concorso colposo della vittima in ordine all’an debeatur. Il Tribunale: – accoglie le tesi del danneggiato; – rigetta le tesi dell’impresa designata; – ritiene che il conducente del veicolo non identificato…

Sinistro stradale: risarcimento del danno di € 168.495,09 per una I.P. del 32%, di cui € 61.370,32 differenziale rispetto alla rendita INAIL. Il Tribunale: – accoglie le tesi del danneggiato; – rigetta le tesi dell’impresa di assicurazione e del responsabile; – ritiene che l’automobilista che riparte dalla posizione di sosta sul lato sinistro della carreggiata…

Sinistro stradale: risarcimento del danno di € 311.180,84 per una I.P. del 33%. La Corte di Appello adita in sede di rinvio: – accoglie le tesi del danneggiato; – rigetta le tesi dell’impresa di assicurazione; – ritiene ammissibile la domanda frazionata in virtù del giudicato interno formatosi sulla relativa statuizione del giudice di primo grado,…

Sinistro mortale: confermato il risarcimento del danno di € 571.653,64 effettuato dal giudice di primo grado (Trib. Napoli 25/8/2016 n. 9532), di cui € 351.132,36 alla moglie ed € 220.521,28 al figlio della vittima. La Corte di Appello: – accoglie le tesi dei danneggiati; – rigetta le tesi dei responsabili; – ritiene che: ► il…

Sinistro stradale: risarcimento del danno di € 971.416,34 per una I.P. del 60%, di cui € 829.464,20 al macroleso, € 118.293,44 ai genitori ed € 23.658,70 alla germana, importi poi ridotti del 50% per il concorso colposo della vittima già accertato da un precedente giudicato in ordine all’an debeatur. Il Tribunale accoglie le tesi dei…

Sinistro stradale: risarcimento del danno di € 69.565,64 per una I.P. del 15%, importo poi ridotto del 50% per il concorso colposo della vittima già accertato dal giudice di primo grado. La Corte di Appello: – accoglie le tesi e l’appello del danneggiato; – rigetta le tesi dell’impresa di assicurazione; – ritiene inapplicabile la normativa…

Sinistro stradale: liquidati € 36.105,00, di cui € 34.005,00 al leso per una I.P. del 9% con personalizzazione del risarcimento ed € 2.100,00 per danno al motoveicolo. Il Tribunale accoglie le tesi dei danneggiati, rigetta quelle dell’impresa di assicurazione e: – ritiene esclusivo responsabile del sinistro stradale il conducente del veicolo che opera manovra di…

Sinistro stradale: la Suprema Corte di Cassazione accoglie le tesi ed il ricorso del danneggiato ed afferma i seguenti principi di diritto: – in caso di danno alla capacità lavorativa specifica al danneggiato spetta la liquidazione del danno da lucro cessante passato e futuro; – il danno da lucro cessante passato è quello che si…

Sinistro stradale: liquidati € 53.847,12, di cui € 51.413,60 per una I.P. del 14% ed € 2.433,52 per danno al motoveicolo, importo poi ridotto del 50% per il concorso colposo della vittima. Sono corresponsabili: – il conducente del veicolo che opera manovra di immissione nel flusso della circolazione provenendo da un luogo non soggetto a…

© 2015-2018 Studio legale Liguori & Liguori | P.IVA 08818721212

logo-footer

Seguici: