Responsabilità del chirurgo ortopedico: risarcimento del danno di € 29.779,39 per una I.P. del 10%.

Paziente affetta da frattura scomposta e pluriframmentaria del condilo omerale laterale, sottoposta ad intervento chirurgico di riduzione con viti e placca.
E’ responsabile il chirurgo ortopedico per l’erronea apposizione del mezzo di sintesi in conflitto con l’olecrano che ha provocato la limitazione algo-funzionale del gomito.

Il Tribunale:
– accoglie le tesi della danneggiata;
– rigetta le tesi della struttura sanitaria.

Liquidati alla lesa:
– il danno non patrimoniale;
– il danno emergente futuro per il compenso dovuto al consulente di parte.

Leggi ordinanza

Write a comment:

You must be logged in to post a comment.

© 2015-2018 Studio legale Liguori & Liguori | P.IVA 08818721212

logo-footer

Seguici: