Responsabilità professionale e dei prestatori d’opera

Figure professionali in cui ci imbattiamo quotidianamente come carrozzieri, commercialisti, geometri, ingegneri, notai, ecc. possono commettere errori nell’espletamento dell’incarico ad essi conferito.

Tale errori, talvolta, sono in grado di causare un danno patrimoniale e/o non patrimoniale al cliente.

Il cliente danneggiato, pertanto, in tale caso ha diritto ad ottenere il risarcimento del danno.

Per ottenere il risarcimento il cliente-creditore dovrà dimostrare:
– la fonte del rapporto contrattuale tra le parti;
– il danno patrimoniale e/o non patrimoniale subito;
– l’inadempimento qualificato del professionista e, cioè, quello astrattamente idoneo a provocare il danno lamentato.

Il professionista-debitore, per sottrarsi alla responsabilità, dovrà dimostrare che tale inadempimento non vi è stato oppure che, pur esistendo l’inadempimento, esso non è stato eziologicamente rilevante.

Lo Studio legale Liguori & Liguori offre con successo consulenza, assistenza e difesa su tutto il territorio nazionale sia alle vittime di errori professionali, sia ai professionisti al fine di far valere i loro legittimi diritti orientandoli ed indirizzandoli nella selva di norme e orientamenti giurisprudenziali.