Responsabilità del chirurgo e dell’ortopedico: liquidati € 14.169,28 per una I.P. iatrogena del 6% con personalizzazione del risarcimento e liquidazione del danno morale.

La natura della responsabilità del medico dipendente o collaboratore della struttura sanitaria, pubblica o privata, non è cambiata dopo il decreto Balduzzi in quanto è sempre contrattuale anche se fondata sul contatto sociale.

Paziente affetto da osteoma osteoide.

E’ responsabile il chirurgo ortopedico per aver realizzato l’intervento di resezione osteoma sulla parte superficiale laterale del collo femorale laddove, invece, l’osteoma osteoide era localizzato sulla superficie mediale.

Leggi sentenza

Write a comment:

You must be logged in to post a comment.

© 2015-2018 Studio legale Liguori & Liguori | P.IVA 08818721212

logo-footer

Seguici: