Sinistro stradale: confermata la liquidazione di € 3.626.636,50, di cui € 3.198.527,06 al macroleso per una I.P. del 91% con personalizzazione del risarcimento, € 215.089,14 al padre ed € 213.020,30 alla madre, importi poi ridotti nel precedente giudizio di merito sia per l’indennità percepita dalla vittima a titolo di accompagnamento, sia per il suo concorso…

Infortunio mortale sul lavoro: risarcimento del danno di € 334.241,51 al padre della vittima. Il Tribunale: – accoglie le tesi del danneggiato; – rigetta le tesi del datore di lavoro e del direttore dei lavori; – ritiene che l’accertamento della penale responsabilità del direttore dei lavori per la morte del lavoratore caduto da un impalcatura…

Sinistro mortale: risarcimento del danno di € 124.989,56 ai quattro germani non conviventi della vittima. La Corte di Appello: – accoglie le tesi e l’appello dei danneggiati che avevano visto rigettare in toto la loro domanda nel giudizio di primo grado; – rigetta le eccezioni preliminari sollevate dall’impresa di assicurazione di improponibilità della domanda e…

Sinistro stradale: risarcimento del danno di € 236.013,54 per una I.P. del 30%, di cui € 144.451,68 differenziale rispetto alla rendita INAIL, poi in parte ridotto per il concorso colposo del danneggiato in ordine all’an debeatur. Il Tribunale: – accoglie le tesi del danneggiato; – rigetta le tesi dell’impresa di assicurazione; – disattende le conclusioni…

Danni al trasportato: risarcimento del danno di € 199.308,01, di cui € 182.708,01 al macroleso per una I.P. del 24% con personalizzazione del risarcimento ed € 16.600,00 alla madre. La Corte di Appello: – accoglie le tesi ed i motivi di appello principale dei danneggiati; – rigetta le tesi ed i motivi di appello incidentale…

Responsabilità del medico di Pronto Soccorso e morte del paziente: risarcimento del danno di € 723.895,35 alla moglie della vittima con personalizzazione del risarcimento. La Corte di Appello: – conferma la liquidazione di € 358.684,90 per: ► danno non patrimoniale da perdita del rapporto parentale; ► danno emergente per spese funerarie; ► danno non patrimoniale…

Sinistro mortale cagionato da veicolo non assicurato: risarcimento del danno di € 2.163.381,64, di cui € 901.411,55 ai due genitori morti pochi anni dopo ed € 1.261.970,09 ai quattro germani della vittima, poi ridotti del 30% per il concorso colposo della vittima e del terzo. Il Tribunale: – accoglie le tesi dei danneggiati; – rigetta…

Investimento di pedone: confermato il risarcimento del danno di € 1.676.397,99 per una I.P. del 76% con personalizzazione del risarcimento effettuato dal giudice di primo grado (Trib. S. Maria C.V. 9/5/2016 n. 1805). La Corte di Appello: – rigetta le tesi e l’appello dell’impresa di assicurazione; – accoglie le tesi del danneggiato (cittadino extracomunitario); –…

Responsabilità della struttura sanitaria e morte del paziente: risarcimento del danno di € 360.336,50 alla moglie convivente della vittima di anni 69. Paziente ricoverato con diagnosi di ingresso “cefalea nucale, profusa sudorazione”, morto nel corso del ricovero. La Corte di Appello: – accoglie le tesi e l’appello della danneggiata che aveva visto rigettare in toto…

© 2015-2018 Studio legale Liguori & Liguori | P.IVA 08818721212

logo-footer

Seguici: